Direzione Artistica

A Cristian Marcia discorsoCristian Marcia Direttore Artistico

Musicista, concertista, pedagogo e direttore artistico di fama mondiale, nasce a Quartu S. Elena (Cagliari) nel 1966. Esperto nella pianificazione di progetti musicali. Inizia all’età di 6 anni lo studio della chitarra classica e si diploma giovanissimo al Conservatorio Statale di Musica di Cagliari G.P. da Palestrina, diplomandosi con il massimo dei voti. Si perfeziona con Leo Brouwer e Alirio Diaz. Vincitore di concorsi nazionali e internazionali, vince una borsa di studio e si trasferisce a Parigi dove si iscrive alla prestigiosa “Ecole Mormale Superieur de Musique A. Cortot”, diplomandosi con la menzione speciale. Allo stesso tempo ottiene la licenza di musicologia e etnomusicologia all’Università di Parigi “Paris VIII”. Dal 1988 si occupa dell’ideazione e della gestione di progetti culturali e manifestazioni musicali. Nel 1989 diventa Direttore Artistico dell’”Ensemble International de Musique di Parigi”. Gestisce la Direzione Artistica e Generale dell’attività artistica dell’Orchestra e di tutte le attività ad essa connesse e strumentali . Si occupa della Progettazione, realizzazione e organizzazione dell’Orchestra che ha sede a Parigi . Come solista e direttore artistico dell’Orchestra si esibisce nei grandi Festival Internazionali quali Aix-en-Provence, Marsiglia, Nizza, Toulouse, Lyon, Cannes, Bordeaux, Strasbourg e Parigi valorizzando il repertorio italiano cameristico delle opere di Boccherini, Vivaldi, Paganini e il repertorio italiano del bel canto con le opere di Verdi, Rossini, Donizzetti e Bellini . Parallelamente alla sua carriera di Direttore Artistico e Organizzatore Musicale, è ideatore e creatore di progetti speciali per la valorizzazione della musica e della cultura legate al territorio e anche esperto nella ricerca ed organizzazione di Tour Internazionali, di Produzioni e Coproduzioni. Molto attivo come concertista in formazioni cameristiche collabora con i Teatri e Festival Internazionali e con i più importanti musicisti del Circuito Musicale come I Solisti dell'”Opera Bastille” di Parigi, Gerard Caussé, Katia Ricciarelli, Luciana Serra, Yuri Bashmet, Fabio Bidini, Pierre Amoyal, Marc Coppey, Jean-Frederic Neuburger, Jean-Marc Luisada, Gerard Poulet, Dang Suk Kang, Roland Daugareil, Federico Agostini, Jean Ferrandis, Alain Meunier, Philippe Muller, il Quartetto Modigliani, il Quartetto Anton, Koichiro Harada, Shigenori Kudo, Il Quartetto Italiano, il Quartetto Hermes . Ha un repertorio molto vasto, che spazia dalla musica barocca e Bach, alla musica contemporanea e ad incursioni nel jazz e nella musica da film. Profondo conoscitore del grande repertorio sinfonico e dello stile belcantistico e del Teatro D’Opera . Molto presente nella scena nazionale e internazionale, nel 2001 crea l’Accademia e Festival Internazionale di Musica di Cagliari, giunta alla XV edizione, di cui è anche il Direttore Artistico. Con l’Accademia porta avanti un entusiasmante lavoro di sostegno e aiuto alla cultura musicale in Sardegna, Regione così penalizzata dalla sua insularità. Il suo lavoro ha fatto sì che i giovani musicisti sardi continuassero a coltivare il sogno di perseguire una importante carriera concertistica, perfezionando il loro studio con i più autorevoli pedagoghi della musica classica, entrando con borsa di studio nelle più importanti scuole di alta formazione musicale e inserendosi nel circuito concertistico internazionale. Attraverso il lavoro dell’Accademia Internazionale di Musica di Cagliari ha sviluppato e coordinato attività legate alla ricerca di un nuovo pubblico con particolare riguardo al Turismo Culturale Internazionale e alla formazione del pubblico giovane con la cura di progetti speciali (Spettacoli, Concerti, laboratori musicali, MasterClasses, Aperitivi Musicali). Questo impegno è stato ufficialmente riconosciuto dall’UNESCO che ha eletto l’Accademia Internazionale di Musica di Cagliari come uno dei partner musicali di riferimento. L’Accademia collabora con le grandi scuole musicali come il Mozarteum di Salisburgo, il Conservatorio Nazionale Superiore di Musica di Parigi, L’Ecole Normale A. Cortot di Parigi, La Der Kunste di Berlino, La Geddai di Tokio, La Julliard School di New York, il Royal College di Londra. La politica di queste collaborazioni é incentrata prevalentemente sulla valorizzazione dei giovani musicisti e cantanti e dei talenti emergenti. Musicisti e cantanti oggi di fama mondiale hanno frequentato l’Accademia Internazionale di Musica di Cagliari perfezionando il loro percorso musicale, come il pianista Giuseppe Andaloro, il violoncellista Joannes Moser, il Cantante Paolo Bordogna , la cantante Omo Bello e la violinista sarda Anna Tifu. Cristian Marcia è docente di chitarra classica al Conservatorio di Parigi e viene invitato regolarmente a fare corsi di alto perfezionamento musicale nelle più prestigiose Accademie in Francia, Italia, Giappone, Stati Uniti e Corea. Ha effettuato numerose registrazioni radiofoniche e televisive per la RAI e Radio France. Nel 2008 fonda l’Evento “La Sardaigne, la Musique au coeur de la Méditerranée”, nella sede mondiale della Maison de l’UNESCO di Parigi, giunto alla VIII Edizione. Tale Evento, di cui è il Direttore Artistico, nasce per sostenere lo sviluppo della cultura musicale in aree disagiate e aiutare i giovani talenti musicali, coinvolgendo personalità dello spettacolo come Claudia Cardinale, Marisa Berenson, Macha Meril, Katia Ricciarelli, Caterina Murino.

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial